Giornale Metal

martedì 24 ottobre 2017

Exiled On Earth, disponibile il videoclip del brano "Into The Serpent's Nest"

La thrash metal band italiana Exiled On Earth, ha reso disponibile sul proprio canale Youtube il video del brano "Into The Serpent's Nest", estrapolato dal loro ultimo loro album "Forces Of Denial" uscito nel 2016 su etichetta Punishment 18 Records.  Forces Of Denial per la cronaca, è ancora disponibile in versione fisica e digitale su tutte le piattaforme. 

Il link di "Into The Serpent's Nest": 

L'Albero del Veleno, in uscita il nuovo album Tale Of Dark Fate

A 4 anni dal debut album “Le Radici Del Male”, la band strumentale L'Albero del Veleno, torna sulle scene su etichetta Black Widow Records con il nuovo lavoro in studio dal titolo “Tale of a Dark Fate”. Una storia intrisa di incubi e creature ingannevoli che "emergerà dagli abissi più profondi delle nostre coscienze." L'album sarà disponibile in formato cd e prossimamente anche su vinile. La data di uscita ufficiale è stata fissata per il 31 ottobre. 

lunedì 9 ottobre 2017

Black Widow Records, disponibile in versione deluxe i tributi a Marc Bolan e David Bowie!!!


Grosse novità in casa Black Widow Records. La nota label genovese ha realizzato uno splendido tributo disponibile in versione deluxe a due mostri sacri del mondo musicale. Stiamo parlando dei mitici Marc Bolan e David Bowie. 


In anteprima ecco le dichiarazioni relative a tele produzione di Steve Sylvester e di Massimo Gaperini: 

Steve Sylvester - “Sono sempre stato un grande fan sia di Marc Bolan e dei suoi T.REX che di David Bowie. Quando mi è stato chiesto di scegliere un brano di ognuno di loro da reinterpretare con i miei DEATH SS, ho avuto non pochi problemi per operare una scelta... In pratica amo più o meno ogni canzone di questi due fantastici artisti e sono tanti i ricordi che legano la mia giovinezza a qualcuno dei loro Hits....Così alla fine mi sono lasciato trasportare semplicemente dall'istinto! Per Bolan ero rimasto indeciso fino all'ultimo tra "Metal Guru", il primo brano dei T.Rex che ascoltai da adolescente (e che corsi subito ad acquistare su 45 giri) e "20th century Boy", il loro pezzo forse più accattivante, quello dotato di un riff semplice ma micidiale, di quelli che non puoi più scordare! Alla fine ho optato per quest'ultimo, cercando di riproporre alla mia maniera quell'inconfondibile magia che Marc ci ha saputo comunicare attraverso quei celebri solchi...

Per omaggiare Bowie ho invece pensato di riproporre uno dei suoi singoli meno conosciuti, (almeno qui da noi) ma che, essedo stato scritto (assieme a Giorgio Moroder) per la colonna sonora di un film dell'orrore, trovavo molto in linea con il mood "deathessessiano", vale a dire "Cat People (Putting Out Fire), brano che mi aveva già stregato nel 1982, durante la visione al cinema del film "Il bacio della pantera". Così ho chiamato i ragazzi della band (che ovvamente conoscevano già benissimo entrambe le canzoni) e ci siamo rinchiusi in studio. Ho semplicemente detto loro di chiudere gli occhi e pensare per un attimo di non star suonando con Steve, ma con Marc e David, come se in quel momento io fossi solo il tramite dei loro spiriti immortali.. Questo il risultato.....!” 

Massimo Gasperini - “Ecco, questo è lo spirito che più o meno hanno condiviso tutti i musicisti partecipanti a questo monumentale tributo che prima o poi dovevamo fare noi della Black Widow Records. Sono tanti gruppi racchiusi in 3 CDS...se non ci fermavamo sarebbero presto diventati 5 o 6 CDS...tanta era la richiesta di partecipazione, e sinceramente ci dispiace per chi alla fine è rimasto fuori ma proprio non si poteva andare oltre...magari fra 10 anni faremo una parte 2. La scomparsa di David sembra impossibile e pesa ancora moltisismo su tutti noi e sul mondo della musica e dell’arte in generale e quella di Marc, per me e per tutti i fans dei T.REX, è una ferita aperta di quelle che fanno sempre male anche se la loro musica immortale vive ed arriva a noi ogni giorno tramite i loro dischi, l’attività dei vari fan clubs sparsi per il mondo ed anche tramite molti spot pubblicitari e films dove vengono utilizzati i loro inni che vanno oltre il tempo, oltre lo spazio. Oggi , esattamente il 30 Settembre 2017, Marc avrebbe compiuto 70 anni quindi ci è sembrato giusto uscire con questo Tributo alla sua memoria ed a quella del suo grande amico rivale David, un personaggio che alla domanda spesso rivoltagli da alcuni giornalisti “Pensi ancora a Marc Bolan qualche volta?” , lui, con una aria di profonda tristezza, rispondeva semplicemente “Ogni giorno della mia vita”...certo da qualche parte staranno suonando assieme quelle composizioni alle quali stavano lavorando e che sulla terra “ufficialmente” non sono mai uscite. ”



sabato 2 settembre 2017

“Musical Sense(R)” Per la prima volta in Italia un singolo in linguaggio BRAILLE


Nuova collaborazione tra Salam e Joe Black Production Nasce “Musical Sense®”. Per la prima volta in Italia un singolo in linguaggio BRAILLE.  Sarà realizzato da due RIFUGIATI NON VEDENTI dello SPRAR di Martina Franca 

Dopo il successo dell’esperienza musicale e interculturale di “Salam Music Stage”, che ha dato la possibilità a quattro richiedenti asilo politico di realizzare il loro sogno discografico, di salire sul palco del Taranto Rock Festival e di avere visibilità internazionale, oltre che di seguire un percorso formativo adatto alle loro esigenze e passioni, Salam e Joe Black Production continuano la loro collaborazione col progetto “Musical Sense®”. 

IDEA PROGETTUALE ED OBIETTIVI DEL PROGETTO 

“Musical Sense® L'idea nasce dalla volontà di proporre, anche in Italia, per la prima volta la produzione e distribuzione discografica in tutta Italia e nel resto del mondo di un singolo in linguaggio braille (per persone non vedenti). Idea già sperimentata recentemente negli Stati Uniti tramite l’artista Rihanna, e che ha riscosso molto interesse e approvazione da tutto il pubblico. I PROTAGONISTI Sull’esempio di Salam Music Stage, il nuovo progetto è indirizzato a due ospiti dello Sprar di Martina Franca accomunati dalla passione per la musica ed il canto ma anche da una storia di sofferenza legata alla loro fragilità e al loro status: Nathaniel, non vedente di 27 anni proveniente dalla Liberia, di religione cristiana e Ahmad rifugiato politico non vedente di 42 anni proveniente da Aleppo (Siria) abile percussionista, di religione musulmana. Nathaniel e Ahmad sono i protagonisti di questo progetto realizzato in collaborazione con lo SPRAR di Martina Franca (TA) finalizzato alla produzione e promozione del primo Cd musicale in Italia per non vedenti/ipovedenti che sarà stampato in linguaggio braille e distribuito in tutti i negozi di musica del territorio Italiano (comprese alcune catene di ipermercati commerciali) e nel resto del mondo tramite la catena Amazon oltre agli store digitali come iTunes, Simfy Africa, Spotify e altri ancora.

GLI OBIETTIVI 

L’obiettivo del progetto è duplice: 
1) dare una possibilità di espressione artistica ai due beneficiari tramite la realizzazione di un singolo musicale. 
2) raccontare e raccontarsi, attraverso un inserto audio (un racconto) che incoraggi altre persone come loro a non perdere mai la speranza per una vita migliore, e quindi di essere di esempio e incoraggiamento per continuare a perseguire i sogni con determinazione perché comunque, anche nella fragilità, si possono raggiungere traguardi importanti

giovedì 3 agosto 2017

Mazzarella Press Office su Power Play Magazine










Taranto Rock Festival 2017, sul palco anche i quattro Artisti richiedenti asilo del progetto Salam Music Stage

I quattro Artisti richiedenti asilo del progetto Salam Music Stage saranno sul palco del Taranto Rock Festival 2017.

#Aideznous by Kya Man & Black Soul - #Freestyle by Zil Djibril e #Laguerre by Yike Euro. http://www.joeblackproduction.eu/home. Produced by Associazione Salam e Joe Black Production. #musicaesolidarieta Ph: Bring_out #tarantorockfestival #altramusicalive

Luogo: Parco Archeologico di Saturo - Leporano (TA) 11 e 12 agosto 2017. La musica Emergente Nazionale aprirà le porte al pubblico.

lunedì 3 luglio 2017

Qua' Rock Records, disponibili i nuovi album di Mess Excess e JMP

Sono da pochi giorni disponibili due nuove uscite discografica marchiate Qua' Rock Records. Si tratti dei nuovi album dei Mess Excess e del progetto JMP del noto chitarrista Gabriele Bellini. I Mess Excess sono recentemente usciti con From Another World Part 1, ovvero la prima parte di un concept d'altri tempi con notevoli colpi di scena, ritmi serrati e musica di grande impatto. Il disco è disponibile su tutte le piattaforme digitali ed in formato fisico con distribuzione Self. Il progetto JMP, acronimo di Jam Movie Project vede la presenza oltre che di Gabriele Bellini alla chitarra anche Claire Brian nesti dietro al microfono e Michel Agostini alla batteria. Anche questo disco è disponibile su tutte le piattaforme digitali ed in formato fisico richiedendolo direttamente alla Qua' Rock Records scrivendo alla mail quarockrecords@gmail.com.