Giornale Metal

venerdì 18 novembre 2016

Maurizio De Paola, in uscita il nuovo libro “La Teoria del Complotto”

LA TEORIA DEL COMPLOTTO
di Maurizio De Paola
(Edizioni BMS – 264 pag. – euro 12,90)

“In questo nostro mondo malato di menzogna, il complotto è l’unica cosa sicuramente vera”.

Liberamente (e parzialmente) tratto da una storia vera, La Teoria Del Complotto è un romanzo che scava in profondità nell’impossibilità materiale odierna di distinguere il Vero dal Falso, nella solennità e nella sacralità che la menzogna ha assunto nella nostra società contemporanea. Il complottismo, quindi, non è più una bizzarra escrescenza del pensiero, ma una gigantesca lente d’ingrandimento – forse l’unica rimasta – attraverso cui vedere tutti i particolari più nascosti ed inquietanti della realtà che ci circonda. Una realtà che oggi è diventata talmente simulacro di se stessa da sembrare la propria copia venuta male e sbiadita.

“Può darsi che, d’ora in poi, ritenga opportuno recitare la parte del matto. Voi, vedendomi così, non dovrete mai lasciar capire che sapete la verità. Giuratelo!”
(Amleto – William Shakespeare – Atto I)

Sinossi:
Marco è il consulente legale di Bufala Bill, un aggressivo programma TV il cui obiettivo è smascherare e denunciare cartomanti, spiritisti, guaritori e occultisti di vario genere. Il suo lavoro lo entusiasma, sentendosi egli in guerra contro quel mondo di ciarlatani che detesta per motivi personali. L’omicidio di un noto medium, però, cambia improvvisamente le carte in tavola, facendogli sorgere il terribile sospetto di essere solo una pedina in un gioco molto più grande di lui.