ANSA

Giornale Metal

Cerca nel blog

giovedì 5 marzo 2015

Oylokon, disponibile il nuovo album "Life Belongs To Death"

Nato dalla mente del chitarrista Runes, da vent'anni impegnato nella musica, il progetto Oylokon vede la luce grazie al connubio tra lo stesso polistrumentista (chitarra e basso) e Reinblood che si occupa della voce e dei testi. Nato dall'intenzione di ritornare ad un sound anni '80/'90, "Life Belongs To Death" riprende certe sonorità sempre gradite, ma che non avevano trovato fino ad ora una degna realizzazione. Thrash/death "old school", quindi, senza fronzoli che da sempre piace ai membri della band, senza pensare nello specifico alla vendibilità del prodotto ed alle possibilità di distribuzione dello stesso, ma mettendo al primo posto soltanto il piacere di farlo. Il simbolo (nell'inner sleeve) che caratterizza il gruppo è l'unione tra la runa "Odal" ("scritta" al contrario/rovesciata) ed "Algiz": quindi, la parte umana abiura il divino e quest'ultimo - a sua volta - "rifiuta" l'umano, non vuole "sacrifici" o riti e non ha avuto parte nella sua generazione/creazione e non interferisce con esso ("Cenotaph"). L'album è attualmente disponibile presso gli store indicati sul sito "Facebook" della band (www.facebook.com/oylokon) che si è accordata con il Mazzarella Press Office per la gestione dei rapporti con i media.