ANSA

Giornale Metal

Cerca nel blog

domenica 13 ottobre 2013

Walter Catania, la biografia

Walter Catania, classe ‘92 ,nasce a Catania. Inizia il suo percorso di studi presso l’accademia musicale “Lizard”, indirizzo Blues & rock. Le innumerevoli esperienze vissute all’interno delle band rock locali, abbinate al proprio percorso di studi, lo inducono ad affacciarsi al mondo della musica classica, aggiudicandosi il terzo premio al Concorso Internazionale  Di Musica "Città di Castrovillari-Pollino", spianando la strada ad una vera e propria carriera da solista. Condivide il palco in importanti manifestazioni musicali con artisti di fama nazionale ed internazionale, come Dino Fiorenza, Joe Caruso e Nuccio Lo Presti Band, Tony Esposito…. Negli ultimi anni, affascinato dal Jazz, ne intraprende lo studio a fianco del maestro Giulio Stracciati, che lo porterà a vivere intensamente la realtà del jazz senese. Da tale esperienza, scaturiscono importanti novità stilistiche che cambiano profondamente il rapporto tra lo strumento e l’artista.

L’esperienza Jazz continuerà nel capoluogo della propria regione, entrando a far parte dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale, Conservatorio di musica “V. Bellini”. In lui cresce sempre più la voglia di voler sintetizzare ciò che accade nella popular music contemporanea, in rapporto al proprio io. La ricerca di un fondamento razionale all’ampliamento del linguaggio musicale, in pieno e veloce sviluppo, risulta essere uno dei motivi che spingono Walter Catania, alla realizzazione del suo primo progetto discografico, l’album “I am Here”. Il peregrinare tra le proprie sensazioni, connesso ad un lavoro di perfezionamento stilistico, circa la composizione e l’esecuzione dell’opera, accompagnano l’artista ad una necessaria espressione della propria sensibilità nella musica che compone ed esegue. Egli si prefigge come fine ultimo, l’apporto di novità linguistiche importanti in ambito musicale. In tale occasione ha avuto modo di collaborare con artisti di fama internazionale come Gaetano Nicolosi, Luccio Nicolosi, Mistheria e Dino Fiorenza.

L’artista indirizza la propria opera ad una nota etichetta discografica italiana. Essa colpisce il padre della stessa, Beppe Aleo, che incantato dal sound  della chitarra ben temperata e dalla originalità dei brani, vede nel giovane musicista, l’artista da poter veicolare negli appositi spazi. Da subito entra a far parte dell’etichetta discografica “Videoradio”, tra le poche in Italia a produrre musica di alta qualità in diversi ambiti musicali, dalla musica rock, passando per il jazz, la fusion, la world music, per approdare alla musica classica. Tutto ciò porterà la “Videoradio” ad agire in co-produzione con Rai Trade, sinergia scaturita dalla ricerca di progetti musicali del tutto particolari, che coinvolge artisti di spessore internazionale come Stefano Bollani, Marcus Miller, Andy Timmons, Andrea Braido, Tullio De Piscopo, Billy Cobham , L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai…….. La nota etichetta inizia una vera e propria campagna di promozione su scala internazionale, sfruttando le maggiori piattaforme digitali che operano nel mondo della musica, come “I Tunes”, “Amazon”. Approda ad Ottobre su “Guitar Club” e “Jam”, noti periodici di cultura musicale e di informazione degli strumenti musicali. L’album desta molta attenzione ai vertici della distribuzione musicale italiana. ”I am here” di Walter Catania verrà distribuito dalla “Self Distribuzione”, che oggi ricopre il ruolo di maggior distributore indipendente discografico italiano, entrando così a far parte anche del catalogo “La Feltrinelli” e “ibs.it” .